Silvia Luraschi: la passeggiata sensobiografica

5 Maggio 2024 - 12:15

Incontro con Silvia Luraschi, ricercatrice in pedagogia e operatrice sociale in ambito multiculturale

La passeggiata sensobiografica (sensobiografic walking) è un metodo di ricerca in movimento nato nell’ambito dell’etnografia e teso a esplorare le trasformazioni nelle relazioni tra esseri umani e paesaggio. Il metodo è stato sperimentato per la prima volta in Italia tra il 2018 e il 2020 dalla pedagogista Silvia Luraschi. In quel periodo la ricercatrice stava svolgendo una ricerca sul tema dell’accoglienza nei percorsi di giovani migranti dal titolo “Soggetti Inaspettati” nelle provincie di Lecco e Monza Brianza. Il progetto del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” dell’Università degli Studi di Milano Bicocca è stato diretto dalla prof.ssa Laura Formenti (finanziato dalla Fondazione Alsos e in partnership con il Consorzio Consolida).

La ricerca ha coinvolto un gruppo composto da giovani “nativi” del territorio e di “nuovi arrivati”, ovvero rifugiati residenti, per comprendere come attraverso l’interazione tra pari e la relazione con il paesaggio si generi un senso di comune appartenenza e forme inedite di conoscenza e convivenza inclusive per ripensare le diversità. A ciascuno dei/delle partecipanti è stato chiesto di accompagnare la ricercatrice e un/una compagno/a del gruppo nel proprio luogo del cuore per camminare insieme.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati in articoli scientifici e capitoli di libro (in inglese e italiano). Tra le pubblicazioni in italiano: 

Silvia Luraschi: la passeggiata sensobiografica