Albano Marcarini

15 Maggio 2022 - 12:15

Quattro inutili cammini e altri ancora…

Ci sono molti modi per camminare. Quello con la testa, oltre che con i piedi, è il più intelligente. Significa camminare non per arrivare alla meta, ma per capire il paesaggio che sfila davanti ai nostri occhi. Dei cammini non amo solo i luoghi ma anche le loro storie, anzi, di più le storie, che stanno sepolte sotto il selciato o nascoste dietro un muro di vecchie pietre. Queste mi interessano e mi intrigano, meno dei diari di viaggio personali che gratificano molto chi li scrive, poco chi li legge a meno che l’autore non sia dotato di quella saggia virtù che è il non prendersi mai troppo sul serio. Per cui oggi non vi racconterò di un mio cammino, ma di quattro piccole storie per quattro inutili cammini. Sono inutili perché li ho presi dal mio ultimo libro che si chiama, appunto, Atlante Inutile del Mondo. Evoca quattro luoghi che si possono raggiungere camminando: uno in Italia, uno in Francia, uno negli Stati Uniti, uno in Australia. State dunque a sentire e, se vorrete, alla fine vi spiegherò perché un Atlante, oltre che bello, può essere anche ‘inutile’!

Albano Marcarini